Il retrofitting degli immobili è un passo fondamentale verso un futuro a zero emissioni di carbonio

Condividi:
In primo piano

La sostenibilità è al primo posto sull’agenda di tutti. Non è più solo un traguardo da raggiungere - le persone se ne preoccupano sinceramente e, secondo il rapporto di JLL  Decarbonising the Built Environment, è l'obiettivo principale per gli investitori quando pensano agli immobili. Gli edifici che promuovono il benessere, la salute, la biofilia, la collaborazione e l'inclusione sono ora i più interessanti. Quindi, come si può raggiungere la sostenibilità in qualcosa che è già costruito? La risposta sta nel retrofit degli interni.

Secondo la ricerca, sia i proprietari che gli occupier sentono la necessità di avere degli interni più verdi e sostenibili - l'83% degli occupier concorda sul fatto che i loro dipendenti richiederanno più spazi verdi e il 78% degli investitori gli fa eco, concordando che i loro tenant vogliono più verde. Questo diventa ancora più evidente se si guarda a tutte le promesse di carbonio zero prospettate per il 2025. Una realtà fondamentale degli ultimi 18 mesi è che i dipendenti ora sono maggiormente responsabili nel determinare la loro futura esperienza sul luogo di lavoro con un livello più alto di libertà; ciò non deve necessariamente significare il ritorno al "vecchio ufficio".

Dare nuova vita ai vecchi immobili

Mentre le nuove costruzioni si adattano ai requisiti ESG e sono dotate di caratteristiche interne sostenibili, non è questo il caso per la maggior parte degli edifici. "Non si può demolirli e ricominciare da capo. Inoltre, molti di questi edifici sono storici e un'opera d'arte in sé. Quello che si può fare è cambiare gli interni in modo che siano più ecologici", dice Adrian Bojczuk, EMEA Investors and Landlords Client Development Director. "Il rinnovo degli edifici storici rappresenta una sfida perché ci sono regole e normative specifiche, ma offre anche una fantastica opportunità. È la soluzione dominante nella creazione di un'economia a basse emissioni di carbonio". Abbiamo una responsabilità sociale verso il pianeta e l'ambiente per educare gli altri e installare soluzioni di risparmio energetico per ridurre il riscaldamento globale.

La ristrutturazione di un edificio storico all'Aia, progettato dal famoso architetto olandese Hendrik Petrus Berlage, ha permesso la conservazione delle caratteristiche originali.

Di solito, i nostri progetti di riqualificazione possono aiutare a trasformare vecchi immobili ormai vuoti perché non soddisfano gli standard approvati, compresi quelli ambientali. "Attualmente stiamo ristrutturando il Vizcaya 12 a Madrid, che prima era vuoto al 100%", continua Bojczuk. Questo progetto di ristrutturazione permetterà a un edificio storico di ottenere sia la certificazione LEED Gold che WELL Platinum. "Oltre a rinnovare gli interni, stiamo anche trasformando due terrazze esterne, aggiungendo molti spazi verdi e biofilia, e cambiando la facciata esterna".

Ottenere una certificazione

Le certificazioni verdi stanno diventando un modo diffuso per le aziende e gli immobili di ottenere credenziali verdi e credibilità, oltre a influenzare la domanda. "Va da sé che gli edifici che sono stati ufficialmente certificati saranno più popolari e richiesti di quelli che ne sono privi", dice Joanna Gajewska-Sokolowska, Deputy COO e Sustainability Chair EMEA. "Tuttavia, a volte gli edifici semplicemente non possono ottenere queste certificazioni a causa della loro età o perché sono vincolati. Ecco perché abbiamo creato il Tétris Sustainability Code, che contiene semplici passi che ogni edificio o azienda può fare per rendere il proprio spazio più sostenibile".

Anche piccoli accorgimenti, come la riduzione dei rifiuti attraverso l'approvvigionamento locale degli oggetti e l'assicurarsi che alla fine del loro ciclo di vita possano essere riciclati, riutilizzati o donati, possono fare una grande differenza e ridurre l'impronta di carbonio. "L'economia circolare delle cose è davvero importante quando si migliora la sostenibilità. A volte le soluzioni più semplici possono fare le differenze più significative", aggiunge Gajewska-Sokolowska.

Uno spazio più sano e sicuro

"La pandemia ha effettivamente mostrato la necessità di adattare gli immobili e garantire che siano progettati tenendo a mente il benessere dei loro utenti", dice Bojczuk. "La tecnologia intelligente e i sensori possono essere incorporati in tutto l'edificio per renderlo sicuro. Non solo, ma aiuta a differenziarsi dai competitor che magari non hanno investito nelle ultime tecnologie. Molti occupier penseranno 'dovremmo affittare lo spazio con la migliore tecnologia che permette il lavoro ibrido', quindi sceglieranno gli edifici che hanno un valore aggiunto". Gli investitori hanno la responsabilità di adattare i loro immobili per aiutare l'ambiente e ridurre i danni - demolire edifici per costruirne di nuovi genera molte emissioni di carbonio, quindi la riqualificazione è probabilmente la cosa migliore che la proprietà possa fare.

Bojczuk va oltre, affermando che il retrofitting degli immobili può aumentare la sicurezza complessiva degli utenti. "In un mondo post-pandemico, siamo tutti preoccupati di trasmettere e prendere il COVID-19. Se si adatta un edificio e lo si rende più sicuro, sarà più attraente degli altri".

Uno dei modi in cui questo si può realizzare è con l'installazione di nuovi sistemi HVAC ad alta efficienza energetica, che possono essere dotati di lampade UV aggiuntive per pulire l'aria che circola nell'edificio. Così non solo le persone avranno aria fresca, ma potranno respirare serenamente sapendo che l'aria viene igienizzata. Soluzioni simili possono essere usate anche negli ascensori; le luci UV possono pulire un ascensore vuoto prima che arrivi al piano a cui è stato chiamato, garantendo un viaggio fresco, sano e sicuro tra un piano e l’altro. Alcuni proprietari potrebbero voler fare un ulteriore passo avanti e installare sistemi di misurazione della temperatura nelle aree comuni che non permettono l'ingresso a persone con febbre o temperatura elevata.

Non c'è momento migliore del presente per fare un cambiamento che può portare benefici all’ambiente e al futuro del nostro pianeta - abbiamo il dovere di fare la nostra parte nel ridurre la nostra impronta di carbonio e il retrofitting fa parte della soluzione.

Possiamo aiutarti a rinnovare
il tuo immobile

Contattacci

Utilizziamo i cookies per migliorare l’esperienza degli utenti.

Puoi accettare tutti i cookies o personalizzare le impostazioni per cambiare le tue preferenze. Per saperne di più consulta la nostra Dichiarazione sui cookies.

Personalizza